San Gregorio di Catania, fuoco e ruspe nel boschetto di “Carrubbazza”. Residenti allarmati, Cambria tranquillizza: “Lavori autorizzati, nessun impatto ambientale”

San Gregorio di Catania, fuoco e ruspe nel boschetto di “Carrubbazza”. Residenti allarmati, Cambria tranquillizza: “Lavori autorizzati, nessun impatto ambientale”

SAN GREGORIO DI CATANIA – C’è preoccupazione a San Gregorio di Catania, precisamente nella zona di Carrubbazza, per alcuni interventi in corso su un boschetto dell’area.

Secondo le testimonianze di alcuni residenti, infatti, in questi giorni nella zona verde in questione sarebbero andati in fumo diversi arbusti e sarebbero addirittura comparse delle ruspe, per procedere ad alcuni interventi che sembrerebbero fare da preludio a una possibile edificazione.




È uno scempio“, dichiarano gli abitanti di San Gregorio, preoccupati per la possibile perdita di una macchia naturalistica importante. In zona ci sarebbero anche alberi secolari, tra cui diversi ulivi. In passato pare che siano stati presentati diversi esposti per tutelare l’area, dove sarebbero presenti anche delle grotte.

Quelli in corso in zona Carrubbazza – ha dichiarato ai nostri microfonil’assessore ai lavori pubblici del Comune di San Gregorio di Catania, Salvo Cambriasono lavori della cooperativa ‘La Maison’ autorizzata dal Comune e dalla Regione Siciliana“.

Sul posto non esistono vincoli paesaggistici e problemi di impatto ambientale“, conclude Cambria per tranquillizzare i cittadini che hanno espresso preoccupazione.