San Giovanni La Punta, seguiva donne sole in auto prima di derubarle: arrestato un 34enne

San Giovanni La Punta, seguiva donne sole in auto prima di derubarle: arrestato un 34enne

SAN GIOVANNI LA PUNTA – I carabinieri della Stazione di San Giovanni La Punta hanno arrestato il 34enne catanese Fabio Borzì, in esecuzione di un ordine di custodia cautelare in carcere che il giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Catania ha emesso sulla scorta dei numerosi elementi forniti dagli investigatori. 

Fabio Borzì, 34enne

Il giovane, infatti, nelle sue scorribande, adottava un unico e preciso modus operandi: individuata la vittima, solitamente una donna sola in auto, la seguiva fino a che nelle operazioni di parcheggio si accostava con il proprio scooter e, con una mossa fulminea, apriva lo sportello impadronendosi della borsa riposta sul sedile del passeggero.



L’identificazione del ladro seriale è stata possibile attraverso la visione e l’estrapolazione di fotogrammi dai sistemi di videosorveglianza, che hanno permesso d’acquisire le sue fattezze consentendone poi il riconoscimento da parte delle vittime, nonché, in un’occasione, era stato filmato mentre celava la targa del proprio motoveicolo in attesa di entrare in azione.

L’arrestato, assolte le formalità di rito, è stato trasferito al carcere di Catania Piazza Lanza.