Sabato sera a suon di "paletta": posti di blocco in varie zone del Catanese, raffica di denunce e sequestri - Newsicilia

Sabato sera a suon di “paletta”: posti di blocco in varie zone del Catanese, raffica di denunce e sequestri

Sabato sera a suon di “paletta”: posti di blocco in varie zone del Catanese, raffica di denunce e sequestri

GIARRE – I carabinieri della compagnia di Giarre (CT), nell’ambito di un servizio di controllo del territorio a largo raggio svolto nella serata di sabato, hanno denunciato:

  • due coniugi perché sorpresi subito dopo avere asportato materiale elettronico, per importo complessivo di 400 euro circa, dall’ipermercato “GS STORE” di Giarre;
  • un disoccupato di Riposto poiché sorpreso subito dopo aver asportato piante ornamentali, per un valore di 400 euro circa, all’interno di un vivaio della frazione Archi;
  • un impiegato perché nel corso di una perquisizione domiciliare, è stato trovato in possesso di 20 grammi circa di sostanza stupefacente tipo marijuana nonché di un bilancino di precisione;
  • 4 persone perché, nel corso di un controllo delle circolazione stradale, sono stati sorpresi a bordo delle loro rispettive auto privi di patente di guida poiché mai conseguita o revocata;
  • un uomo di Acireale poiché, sottoposto ad accertamento, è risultato alla guida con un tasso alcolico superiore limite consentito;
  • un uomo di Santa Venerina poiché violava gli obblighi relativi alla custodia del proprio mezzo, già sottoposto a sequestro amministrativo.

Nel medesimo contesto sono state segnalate al Prefetto di Catania 3 persone poiché trovate in possesso complessivamente di 5 grammi di sostanza stupefacente del tipo marijuana e accertate violazioni al Codice della Strada per un valore di circa 1.500 euro.



Immagine di repertorio

Per rimanere sempre aggiornato scarica la nostra app.