Rubava gas nel Catanese manomettendo utenza intestata alla nonnina deceduta: denunciato

Rubava gas nel Catanese manomettendo utenza intestata alla nonnina deceduta: denunciato

MALETTO – I carabinieri della Stazione di Maletto (CT) hanno denunciato un 35enne del posto, ritenuto responsabile di furto aggravato.

I militari infatti, che si sono avvalsi dell’ausilio di personale specializzato della società “21 Rete Gas S.p.A.”, hanno scoperto come l’uomo, manomettendo il contatore la cui relativa utenza era intestata alla defunta nonna, deceduta nel marzo del 2015, fornisse la propria abitazione, ubicata in contrada Margi.


Il denunciato, in particolare, aveva asportato anche i sigilli apposti dalla società erogatrice per morosità nell’ottobre del 2018, dopo tre anni di utilizzo dalla morte della donna.