Ruba moto per andare a comprare le sigarette e 20 minuti dopo la restituisce al proprietario: denunciato - Newsicilia

Ruba moto per andare a comprare le sigarette e 20 minuti dopo la restituisce al proprietario: denunciato

Ruba moto per andare a comprare le sigarette e 20 minuti dopo la restituisce al proprietario: denunciato

SCIACCA – Avrebbe rubato una moto, lasciata con tanto di chiavi appese al quadro d’accensione e con il casco sulla sella, e sarebbe andato a comprare le sigarette. Dopo circa 20 minuti, avrebbe riportato indietro il mezzo a due ruote ma con una fiancata danneggiata.

G. G., 30enne di Sciacca (in provincia di Agrigento), è stato denunciato alla Procura della Repubblica e dovrà rispondere dell’ipotesi di reato di furto e danneggiamento.



A raccontare tutto ai poliziotti del commissariato di Sciacca è stato il proprietario della moto che ha spiegato di essersi fermato in un bar del centro storico per un impellente bisogno fisiologico lasciando, forse distrattamente o forse fidandosi della zona, le chiavi del mezzo attaccate al quadro di accensione e il casco sulla sella. Al suo ritorno, però, il ciclomotore non c’era più.

Tramite una persona anziana che era in zona, il ragazzo ha appreso che la moto era stata “presa in prestito” da un giovane che venti minuti dopo è tornato al bar per riconsegnarla al legittimo proprietario, ma con una fiancata danneggiata.


Il ladro 30enne ha provato a spiegare e a giustificarsi della sua azione, sostenendo di aver preso la moto per andarsi a comprare le sigarette.

Immagine di repertorio