Ruba anziché “allenarsi”, beccato a frugare negli spogliatoi di una palestra: 19enne in manette

Ruba anziché “allenarsi”, beccato a frugare negli spogliatoi di una palestra: 19enne in manette

PALERMO – I carabinieri della Stazione Resuttana Colli a Palermo hanno arrestato con l’accusa di furto aggravato B.A. 19enne palermitano.


A seguito di furti avvenuti in una palestra cittadina, i militari hanno organizzato una serie di servizi che hanno permesso di beccare il giovane intento a rovistare negli abiti lasciati dai clienti negli spogliatoi, impossessandosi di circa 100 euro.


L’arrestato, su disposizione dell’autorità giudiziaria, è stato trasferito in regime di arresti domiciliari nella propria abitazione in attesa dell’udienza di convalida.


Al termine delle formalità di rito, tutta la refurtiva è stata restituita al legittimo proprietario.



Immagine di repertorio