Rompe finestra ed entra in casa dell'ex convivente per minacciarla: arrestato 42enne - Newsicilia

Rompe finestra ed entra in casa dell’ex convivente per minacciarla: arrestato 42enne

Rompe finestra ed entra in casa dell’ex convivente per minacciarla: arrestato 42enne

AIDONE – I militari dell’aliquota radiomobile della compagnia carabinieri di Piazza Armerina hanno arrestato un aidonese di 42 anni, responsabile di violazione di domicilio, violenza privata e maltrattamenti nei confronti dell’ex convivente.

Ieri, i carabinieri sono intervenuti ad Aidone a seguito della richiesta di una donna che, durante la notte, si è accorta che l’uomo con il quale fino a quindici giorni prima conviveva, era penetrato all’interno della propria abitazione attraverso la rottura di una finestra. La donna, minacciata e aggredita verbalmente, ha cercato di chiamare il 112 col proprio cellulare, ma ne è scaturita una breve colluttazione durante la quale l’uomo è riuscito a strapparle il telefono dalle mani.



Tuttavia, la vittima è riuscita a fuggire da casa e ad avvisare ugualmente i militari dell’Arma attraverso l’apparato citofonico installato all’ingresso della stazione dei carabinieri di Aidone. Immediatamente una pattuglia si è messa alla ricerca dell’uomo, che è stato rintracciato ancora nei nella propria abitazione, arrestandolo.

Dopo le formalità di rito, l’uomo è stato portato nella propria abitazione in regime di arresti domiciliari in attesa di giudizio di convalida con rito direttissimo.


Per rimanere sempre aggiornato scarica la nostra app.