Ritrovato ordigno bellico: bomba d'aereo di 500 chili neutralizzata in mare - Newsicilia

Ritrovato ordigno bellico: bomba d’aereo di 500 chili neutralizzata in mare

Ritrovato ordigno bellico: bomba d’aereo di 500 chili neutralizzata in mare

PORTOPALO DI CAPO PASSERO – I palombari della Marina Militare di Augusta, hanno neutralizzato una bomba d’aereo trovata in mare vicino al porto di Portopalo di Capo Passero, in provincia di Siracusa.

Si trattava precisamente di una bomba d’aereo tedesca di 500 chili risalente alla Seconda Guerra Mondiale.



L’intervento, volto alla neutralizzazione dell’ordigno, si è svolto in mare a 5 metri di profondità, ha avuto luogo nei giorni 10 e 11 giugno, ed è stato richiesto dalla prefettura di Siracusa in seguito alla segnalazione di uno sportivo.

Il comandante del nucleo Sminamento difesa antimezzi insidiosi (Sdai) di Augusta, tenente di vascello Marco Presti, ha esortato chiunque dovesse imbattersi, durante la stagione balneare in corso, in oggetti simili, a non toccarli o manometterli, in quanto molto pericolosi. Bisogna, infatti, denunciarne subito il ritrovamento alla locale Capitaneria di Porto o ai carabinieri, in modo da consentire la messa in sicurezza del mare.


Immagine di repertorio

Per rimanere sempre aggiornato scarica la nostra app.