Ritrovato cadavere nelle campagne di Vittoria. Indaga la polizia

Ritrovato cadavere nelle campagne di Vittoria. Indaga la polizia

VITTORIA – Il cadavere di un bracciante romeno è stato trovato ieri sera dalla polizia di Stato nelle campagne di Vittoria, in provincia di Ragusa.

Secondo i primi rilievi potrebbe essere morto per un malore.

Il corpo si trovava in contrada Gerbe, una zona di serre, dov’era stato notato da un agricoltore che ha chiamato il 113.

Il suo nome è Stefan Cincu, 59 anni, ed è stato riconosciuto da un figlio e da alcuni amici. Lo straniero lavorava in una delle serre e, secondo quanto ricostruito, nel primo pomeriggio aveva detto al suo datore di lavoro di non sentirsi bene e gli era stato permesso di andare a casa in anticipo.

A casa, però, non è mai arrivato. Dopo un primo esame, il medico legale non ha riscontrato alcun segno di violenza, né altri apparenti indicatori delle cause della morte. L’uomo con se non aveva documenti.

Il sostituto procuratore di Ragusa, Gaetano Scollo, sta valutando se disporre l’autopsia. Amici e parenti sono stati ascoltati fino a notte fonda ed è emerso solo che l’uomo fosse un assuntore assiduo di sostanze alcoliche.

Commenti