Rissa in spiaggia, modicano “ruba” il posto a un catanese: vigili urbani ristabiliscono la pace

Rissa in spiaggia, modicano “ruba” il posto a un catanese: vigili urbani ristabiliscono la pace

MODICA – La situazione nella spiaggia di Marina di Modica, nel Ragusano, è davvero sfuggita di mano. Si cerca di rispettare il distanziamento sociale ma, a volte, si esagera.

Nello specifico, un catanese avrebbe sistemato il proprio ombrellone in uno dei coni in cemento segnaposto predisposti per evitare assembramenti. Successivamente, si sarebbe allontanato con la sua famiglia, per passeggiare in riva al mare.


Al suo ritorno, però, lo scenario che si sarebbe presentato non sarebbe stato dei migliori: un modicano, furioso dell’assenza di posti in spiaggia, avrebbe pensato bene di sostituire l’ombrellone del catanese con il proprio.

Di lì a poco la reazione del soggetto che si sarebbe visto “spodestato” della propria porzione di spiaggia. La situazione sarebbe letteralmente degenerata, fino all’intervento dei vigili urbani che avrebbero ristabilito la pace, restituendo lo stallo al catanese.


Fonte immagine Quotidianodiragusa.it