Riscuoteva il pizzo per il clan Santapaola-Ercolano: in manette Carmelo Ardizzone - Newsicilia

Riscuoteva il pizzo per il clan Santapaola-Ercolano: in manette Carmelo Ardizzone

Riscuoteva il pizzo per il clan Santapaola-Ercolano: in manette Carmelo Ardizzone

MISTERBIANCO – I carabinieri di Misterbianco hanno arrestato il 37enne Carmelo Ardizzone del luogo, in esecuzione di un ordine per la carcerazione emesso dalla Corte di Appello di Catania.

Nel novembre del 2016 i militari della compagnia di Gravina di Catania eseguirono, su disposizione della Procura della Repubblica etnea, un decreto di fermo di indiziato di delitto nei confronti dell’uomo insieme ad altre due persone.



I tre erano accusati, insieme a un altro indagato, arrestato dopo aver incassato il pizzo, di estorsione aggravata e continuata in concorso, con l’aggravante di aver agito per agevolare il clan Santapaola-Ercolano.

In foto Carmelo Ardizzone

Vittima dell’estorsione il titolare di un’azienda di autotrasporti di Belpasso, costretto a consegnare alla famiglia mafiosa sin dal 2012 la somma di 1.000 euro ogni quadrimestre. Per tale reato i giudici d’Appello lo hanno condannato a una pena equivalente a 3 anni di reclusione. L’arrestato è stato rinchiuso nel carcere di Catania Piazza Lanza.


Per rimanere sempre aggiornato scarica la nostra app.