Rincaro biglietti aerei, online una petizione per dire basta. “Fuori da ogni logica pagare 500 euro”

Rincaro biglietti aerei, online una petizione per dire basta. “Fuori da ogni logica pagare 500 euro”

PALERMO – Una petizione online per contrastare il “caro biglietti” aereo da e per la Sicilia. È quanto lanciato in queste ore su change.org dall’Unione industriali di Confcommercio Palermo presieduta da Antonio Lo Coco che riunisce decine di industriali della provincia palermitana.


Una richiesta che intende combattere i prezzi proibitivi dei costi aerei in determinati periodi dell’anno che colpisce sempre più siciliani tra imprenditori e semplici cittadini.


Pagare circa 500 euro per un biglietto aereo di sola andata per Roma è fuori da ogni logica e noi non vogliamo più subire passivamente una simile condizione di svantaggio“, scrive Lo Coco nella petizione lanciata pochissimi giorni fa e già sottoscritta da oltre 21mila aderenti.


È perfino mortificante essere costretti a portare avanti una battaglia da cittadini e da imprenditori per ottenere il riconoscimento di diritti apparentemente elementari“, sottolinea Lo Coco.



Oltre alla petizione online lanciata dall’Unione industriali, nei giorni scorsi diverse associazioni hanno puntato il dito contro il rincaro spropositato dei biglietti. Il Codacons, recentemente, ha parlato di “violazione del diritto costituzionale dei siciliani alla libertà di movimento“, mentre Federconsumatori ha scoperto aumenti addirittura del 188% del prezzo dei biglietti.

Fonte immagine Change.org