Rifiuti lasciati vicino casa e allaccio abusivo alla rete elettrica: arrestata coppia nel Catanese

Rifiuti lasciati vicino casa e allaccio abusivo alla rete elettrica: arrestata coppia nel Catanese

BIANCAVILLA – I carabinieri della Stazione di Biancavilla (CT) hanno arrestato un uomo di 56 anni e la sua convivente di 51 anni, entrambi del posto, per furto aggravato e raccolta e smaltimento illecito di rifiuti.

I militari, nel corso di un servizio di perlustrazione effettuato nella contrada Giardinello, hanno notato che in un terreno adiacente all’abitazione della coppia erano presenti rifiuti di vario genere oltre a rottami di elettrodomestici.


Da immediati accertamenti hanno constatato come questi ultimi appartenessero alla coppia.

In particolare poi, con l’ausilio di personale tecnico dell’Enel, hanno verificato che i due avevano abusivamente allacciato alla rete pubblica limpianto elettrico della loro abitazione.