Reddito di Cittadinanza, ecco quando verranno effettuati i pagamenti del mese di agosto

Reddito di Cittadinanza, ecco quando verranno effettuati i pagamenti del mese di agosto

Anche per il mese agosto, l’Inps provvederà a ricaricare la carta del Reddito di Cittadinanza. Come ogni mese sono previste due scadenze per il pagamento, quella per le nuove domande accolte e accettate e un’altra per i beneficiari che sono in possesso della carta.


Per quanto riguarda le nuove istanze, se quest’ultime sono state presentate entro il 31 luglio, le disposizioni di pagamento verranno inviate dall’Inps a partire dal 15 agosto a Poste Italiane. Se la domanda invece è stata presentata nel mese di agosto, sempre entro il 31, il pagamento avverrò a partire dal 15 settembre.


Invece per le pratiche presentate prima di luglio 2020, la ricarica avverrà fra il 24 e il 27 agosto 2020.


Ricordiamo che, al fine di fronteggiare l’emergenza sanitaria, con il decreto Cura Italia, era stata prevista la sospensione degli obblighi derivanti dal sussidio dal 23 febbraio al primo giugno 2020.



Infine, chi non dovesse aver presentato entro il 31 gennaio 2020 il nuovo Isee questo comporterà la sospensione del Reddito di Cittadinanza da parte dell’Inps.

Immagine di repertorio