Qualità della vita in Italia: brutte notizie per il Sud. La Sicilia finisce agli ultimi posti

Qualità della vita in Italia: brutte notizie per il Sud. La Sicilia finisce agli ultimi posti

AGRIGENTO – Brutte notizie per la provincia siciliana. Agrigento si piazza all’ultimo posto nella classifica  sulla qualità della vita 2019.

La graduatoria è stata stilata come ogni anno da ItaliaOggi in collaborazione con la Sapienza di Roma. Quanto emerge è allarmante non solo per la Agrigento, ma per tutte le città del Sud.



Al primo posto si è posizionata la provincia autonoma di Trento, sorpassando tutte le altre italiane per qualità della vita, affari e lavoro, tempo libero, turismo, istruzione e ambiente.

Per leggere il nome di una città meridionale si deve scorrere fino al 70° posto dove compaiono Matera e Potenza.


Ciò che è risulta essere maggiormente preoccupante dallo studio effettuato è che in 35 province del Meridione su 38, la qualità della vita risulta scarsa o accettabile. Questo significa che il 44% degli italiani vive in condizioni qualitativamente insoddisfacenti.

Immagine di repertorio