Professoressa sospesa a Palermo: domani sarà presentato il ricorso

Professoressa sospesa a Palermo: domani sarà presentato il ricorso

PALERMO – I legali della professoressa Rosa Maria Dell’Aria presenteranno domani, alla sezione Lavoro del tribunale del capoluogo siciliano il ricorso per chiedere la dichiarazione di illegittimità del provvedimento disciplinare preso dall’ufficio scolastico provinciale di Palermo.

La docente era stata sospesa per 15 giorni, con stipendio dimezzato, per non aver vigilato sull’operato dei propri alunni che, in un video proiettato in occasione della Giornata della Memoria, avevano paragonato il decreto sicurezza di Salvini alle leggi razziali del 1938.



La decisione del ricorso è stata presa dopo che non è stato trovato nessun accordo con il Ministero dell’Istruzione, poiché, l’unica persona che può revocare la decisione è il provveditore agli Studi di Palermo, Marco Anello.

Immagine di repertorio