Produzione di stupefacenti in casa: arrestati ma rimessi in libertà due fratelli di Adrano

Produzione di stupefacenti in casa: arrestati ma rimessi in libertà due fratelli di Adrano

ADRANO – Nella mattinata di ieri, nel quadro di specifici servizi antidroga nella cittadina di Adrano (CT), agenti del commissariato di Pubblica Sicurezza, a conclusione di una mirata e articolata attività investigativa, hanno arrestato i germani Pietro Indorato di 61 anni e Rosario Indorato di 65 anni (nelle foto in basso da sinistra verso destra), responsabili dei reati di detenzione e produzione di stupefacenti a fini di spaccio.



È stata anche sequestrata una piccola piantagione di marijuana costituita da 6 arbusti, alti circa 3 metri.


Inoltre, nel corso dell’operazione sono stati sequestrati diversi contenitori celati all’interno delle abitazioni dei due fratelli, contenenti diversi grammi di marijuana già essiccata e altro materiale per il confezionamento delle dosi.

Dopo le formalità di rito, i due Indorato, su disposizione dell’autorità giudiziaria, sono stati rimessi in libertà.