Preoccupazione sulla nave-quarantena “Moby Zazà”: donna incinta positiva, trasferita in ospedale

Preoccupazione sulla nave-quarantena “Moby Zazà”: donna incinta positiva, trasferita in ospedale

PALERMO – Sebbene ci sia un accenno alla normalità, in Sicilia la paura si mantiene costante per il famoso “nemico invisibile”.


In effetti, il rischio di nuovi contagi è sempre dietro l’angolo. Probabilità che viene confermata dagli ultimi eventi accaduti nell’Isola.


Tra questi, nelle ultime ore i riflettori sono puntati sulla nave-quarantenaMoby Zazà“, in rada a Porto Empedocle, nella provincia di Agrigento.


Protagonista una donna incinta di poche settimane, risultata positiva e ospitata a bordo insieme ad altre 28 persone circa, che sarebbero tutte contagiate.



La malcapitata per via della gravidanza, a scopo precauzionale, è stata trasferita a Palermo, dove adesso si trova ricoverata all’ospedale “Cervello”.

Immagine di repertorio