Preleva cocaina da una bancarella e la cede a un cliente: arrestato pusher 18enne

Preleva cocaina da una bancarella e la cede a un cliente: arrestato pusher 18enne

PALERMO – La Polizia di Stato ha arrestato un 18enne palermitano, E. M., poiché colto nella flagranza del reato di spaccio di sostanza stupefacente.

Il giovane, ieri pomeriggio, ha stazionato per alcuni minuti in via Nunzio Nasi attirando l’attenzione di una pattuglia di poliziotti della Mobile. I “Falchi” della sezione “Contrasto al Crimine Diffuso” della Squadra Mobile avevano approntato un servizio di appostamento, in abiti “civili”, proprio allo scopo di reprimere eventuali episodi di spaccio.



Non è, quindi, sfuggito loro come un giovane sia rimasto in attesa senza un apparente motivo, per un quarto d’ora circa. Improvvisamente contattato da un “pedone”, ne ha ricevuto denaro e ha consegnato un involucro prelevato da una bancarella, dove aveva preventivamente posizionato altre dosi.

Con prontezza operativa gli agenti hanno proceduto a un controllo congiunto di coloro che sarebbero risultati essere, rispettivamente, spacciatore e assuntore: quest’ultimo è stato trovato in possesso di 6 dosi di cocaina, “acquistate” da E.M..


Nei pressi della bancarella dove il 18enne si approvvigionava di stupefacenti sono state rinvenute e poste sotto sequestro altre 4 dosi di cocaina già confezionate, simili a quelle sequestrate all’assuntore e un bilancino di precisione.

Lo spacciatore, addosso a cui è stata rinvenuta e sequestrata la somma di 50 euro circa, presumibile provento di furto, è stato arrestato mentre l’acquirente dello stupefacente è stato segnalato quale assuntore alla competente autorità amministrativa.