Povertà, la Sicilia è la seconda Regione europea con il più alto tasso di popolazione a rischio

Povertà, la Sicilia è la seconda Regione europea con il più alto tasso di popolazione a rischio

Povertà, la Sicilia è la seconda Regione europea con il più alto tasso di popolazione a rischio

PALERMO – La Sicilia è la seconda Regione dell’Unione Europea con la quota maggiore di popolazione a rischio povertà.


È l’amaro dato che emerge dalle pagine dell’Eurostat Regional Yearbook 2020, pubblicato ieri dall’istituto di statistica europeo. Le prime dieci posizioni della classifica sono occupate da tre Regioni italiane: con la Sicilia, infatti, figurano Campania (prima con un tasso del 41,4%) e Calabria.


Sicilia, Campania e Calabria insieme a Puglia e Basilicata compaiono anche tra le 10 regioni in cui è più marcato il cosiddetto “gender gap“, vale a dire la differenza tra livello di occupazione di uomini e donne.

Tra i dieci territori dell’Ue con la quota maggiore di forte erosione del suolo a causa dell’acqua figurano otto Regioni italiane: Marche, Sicilia (seconda in Europa), Calabria, Campania, Molise, Valle d’Aosta, Basilicata e Umbria.

Immagine di repertorio