Posto di blocco in tangenziale, pregiudicato catanese senza patente e con la sorveglianza arrestato

Posto di blocco in tangenziale, pregiudicato catanese senza patente e con la sorveglianza arrestato

CATANIA – Una pattuglia della Sezione Polizia Stradale di Catania, nel pomeriggio di ieri ha arrestato un pregiudicato catanese di 42 anni per aver violato l’obbligo di soggiorno dei sorvegliati speciali.


I poliziotti, durante l’attività di controllo sulla tangenziale di Catania, nei pressi di Misterbianco, hanno notato uno strano comportamento da parte del conducente di un furgone. L’uomo è stato immediatamente fermato e identificato risultando non solo pregiudicato, ma anche sottoposto al regime della sorveglianza speciale.


Tra i vari obblighi impostigli, vi era quello di soggiorno nel comune di Catania, quando invece egli si trovava in quello di Misterbianco. Dal controllo dei documenti inoltre è emerso che il 42enne era sprovvisto di patente di guida, perché revocatagli quale ulteriore conseguenza della misura di prevenzione personale.


Per tali motivi l’uomo è stato arrestato.

Immagine di repertorio