Posto di blocco a Fontane Bianche, centauro si disfa della droga: arrestato Salvatore Stefano Rizzotto

Posto di blocco a Fontane Bianche, centauro si disfa della droga: arrestato Salvatore Stefano Rizzotto

SIRACUSA – Nella serata di ieri, i carabinieri della stazione di Cassibile (SR), nell’ambito di un servizio di controllo del territorio volto al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti, hanno arrestato in flagranza di reato Salvatore Stefano Rizzotto (nella foto in basso), disoccupato siracusano di 47 anni e pregiudicato anche per reati specifici.



Nello specifico, i militari dell’Arma, durante un servizio perlustrativo in località Fontane Bianche – notando l’atteggiamento sospetto di un motociclista che appena notata la pattuglia dell’Arma cambiava direzione di marcia imboccando una strada rurale -, hanno deciso di procedere ad un controllo approfondito.

Il centauro, vistosi seguito dai carabinieri, ha immediatamente tentato di disfarsi di un involucro che occultava nei pantaloni lanciandolo nell’erba e risultato successivamente contenere sostanza stupefacente. I carabinieri comunque sono riusciti a recuperare l’involucro ed hanno rinvenuto al suo interno un panetto di hashish del peso di 90 grammi, sottoposto a sequestro.


Il 47enne, non potendo giustificare il possesso di un così ingente quantitativo di sostanza stupefacente, del valore stimabile a circa 900 euro nella vendita al dettaglio, è stato dichiarato in arresto dai militari operanti per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

Il Rizzotto, accompagnato presso i locali della stazione di Cassibile per le formalità di rito, è stato infine sottoposto al regime degli arresti domiciliari in attesa di giudizio di convalida.