Posta antisemita in un museo siciliano, cassetta imbrattata con svastica e biglietto intimidatorio: "Giudeo di m..." - Newsicilia

Posta antisemita in un museo siciliano, cassetta imbrattata con svastica e biglietto intimidatorio: “Giudeo di m…”

Posta antisemita in un museo siciliano, cassetta imbrattata con svastica e biglietto intimidatorio: “Giudeo di m…”

BAGHERIA – Grave episodio di antisemitismo a Bagheria, in provincia di Palermo. Alla Certosa, sede del Museo del Giocattolo, qualche giorno fa ignoti avrebbero disegnato una svastica e lasciato un biglietto antisemita dentro la cassetta della posta.

Il motivo di tale gesto sarebbe da attribuire a un attacco diretto al direttore del museo, il professore Pietro Piraino. Quest’ultimo avrebbe recentemente partecipato a un evento organizzato dall’amministrazione comunale in favore e ricordo della Shoah. In quella specifica occasione, il professore avrebbe portato con sé una pistola giocattolo, cimelio proveniente dal campo di concentramento di Mathausen e realizzato presumibilmente da un deportato ebreo in maniera rudimentale.


Il biglietto contenuto all’interno della cassetta imbrattata con una svastica avrebbe recitato la scritta: “Jüdische Scheiße“, ovvero, “giudeo di m….“.

L’increscioso fatto sarebbe già stato denunciato al commissariato cittadino. Sull’accaduto starebbe indagando la Uigos (Ufficio Investigazioni Generali e Operazioni Speciali della Polizia di Stato) di Bagheria e la polizia Scientifica, la quale starebbe provando a risalire agli autori attraverso eventuali tracce sul bigliettino.

Fonte immagine Facebook – Comune di Bagheria