Poliziotto si spara in albergo a Siracusa

Poliziotto si spara in albergo a Siracusa

SIRACUSA – Tragico gesto di un poliziotto della questura di Siracusa. L’uomo del quale non è stata ancora rivelata l’identità, si è ucciso sparandosi un colpo alla tempia con la pistola d’ordinanza.

L’episodio si è verificato nel tardo pomeriggio in un albergo di via Necropoli Grotticelle dove il poliziotto aveva preso in affitto ieri una camera.




Stando a quel che si è riusciti a sapere fino ad ora, l’agente era impegnato da qualche mese con altri colleghi della questura aretusea nell’operazione Frontex, cioè nell’opera di accoglienza dei migranti che giungono via mare soprattutto nel porto di Augusta. 

Comprensibile sgomento fra i colleghi del poliziotto che non riescono a spiegarsi le ragioni del gesto.


Commenti