“Pizzicato” mentre spaccia in via Balatelle: catanese si rifugia in casa, tra i clienti anche un minorenne

“Pizzicato” mentre spaccia in via Balatelle: catanese si rifugia in casa, tra i clienti anche un minorenne

CATANIA – I carabinieri del Nucleo Operativo della compagnia di Gravina di Catania hanno arrestato il 25enne catanese Andrea Florio (nella foto in basso), poiché ritenuto responsabile di spaccio e detenzione illecita di sostanze stupefacenti, nonché resistenza a pubblico ufficiale.



Nel corso di un servizio finalizzato alla repressione dello spaccio di sostanze stupefacenti, eseguito all’interno delle case popolari di via Balatelle, zona più volte interessata da fenomeni criminali legati al mondo della droga, i militari sono riusciti a sorprendere il pusher mentre cedeva ad un catanese di 22 anni una dose da oltre 1 grammo di marijuana in cambio di denaro.


Il pusher, visti i carabinieri, è fuggito verso la vicina abitazione e, per evitare l’arresto, ha chiuso di proposito il portone d’ingresso dell’immobile facendolo impattare violentemente sui militari inseguitori. Questi ultimi sono comunque riusciti a fare irruzione nell’abitazione dove lo spacciatore è stato bloccato ed ammanettato.

La contestuale perquisizione dell’abitazione ha consentito di rinvenire e sequestrare alcuni grammi di marijuana, un bilancino elettronico di precisione, 405 euro in contanti, nonché del materiale comunemente utilizzato dagli spacciatori per confezionare le dosi di stupefacente da porre in vendita.