Pistola, marijuana e denaro nel sottotetto di casa: arrestato spacciatore di San Cristoforo

Pistola, marijuana e denaro nel sottotetto di casa: arrestato spacciatore di San Cristoforo

CATANIA – Nell’ambito dei servizi predisposti dalla Questura di Catania per il periodo estivo, la Squadra Mobile ha intensificato i controlli in alcune zone della città finalizzate al contrasto delle cosiddette piazze di spaccio nonché per la repressione dei reati di tipo predatorio.


In tale contesto, nel pomeriggio del 4 agosto, è stato eseguito un controllo nell’abitazione di Davide Nicolosi (nella foto in basso) nel quartiere San Cristoforo.




Durante le fasi del controllo, il soggetto ha manifestato un evidente nervosismo, circostanza che ha spinto il personale della Sezione Falchi a eseguire una perquisizione approfondita di tutta l’abitazione.

I sospetti che l’uomo potesse occultare qualcosa di illegale si sono rivelati presto fondati tanto che, nel sottotetto della sua abitazione, è stata rinvenuta una pistola Beretta calibro 7.65 priva di matricola, con relativo caricatore rifornito di sette cartucce, una confezione contenente 50 cartucce del medesimo calibro, due chili circa di marijuana, un bilancino di precisione, materiale per il confezionamento e una cospicua somma di denaro ritenuta provento dell’attività illecita.


Messo di fronte all’evidenza dei fatti, Davide Nicolosi ha ammesso le proprie responsabilità assumendosi la titolarità di quanto era stato rinvenuto e sottoposto a sequestro.

Espletate le formalità di rito, è stato trasferito nel carcere di Cataniapiazza Lanza a disposizione dell’autorità giudiziaria.