Picchiato e travolto con l’auto sotto gli occhi della figlia, dramma per un 29enne: è caccia all’aggressore

Picchiato e travolto con l’auto sotto gli occhi della figlia, dramma per un 29enne: è caccia all’aggressore

AVOLA – Durante una passeggiata in piazza di San Sebastiano, ad Avola, in provincia di Siracusa, un ragazzo di 29 anni insieme con il cognato e la nipotina di un anno e mezzo, si sono ritrovati accerchiati da due ragazzi con i motorini, i quali hanno effettuato manovre pericolose con il proprio mezzo davanti alla bimba.

Il ragazzo li ha invitati ad allontanarsi, ricevendo una reazione inaspettata dai bulli e offese con istigazioni alle mani. Poco dopo, il padre di uno di loro, un 42enne incensurato, ha investito il 29enne, lasciandolo a terra e scappando.



La vittima, con gravi lesioni, è stata soccorsa dal 118 e trasportata d’urgenza all’ospedale Di Maria per essere sottoposta a un intervento chirurgico alla gamba.

I carabinieri indagano sulla vicenda, visionando le immagini delle telecamere di videosorveglianza del posto, in attesa di risalire all’autore del vile gesto e assicurarlo alla giustizia.


Foto di repertorio