Picchia e perseguita l'ex moglie: divieto di avvicinamento per un 34enne - Newsicilia

Picchia e perseguita l’ex moglie: divieto di avvicinamento per un 34enne

Picchia e perseguita l’ex moglie: divieto di avvicinamento per un 34enne

RAVANUSA – Guai per un cittadino di Ravanusa, in provincia di Agrigento, che avrebbe perseguitato l’ex moglie, con la quale erano in corso le pratiche per la separazione.

L’uomo, infatti, è stato raggiunto da un provvedimento che gli impone di non avvicinarsi all’ex coniuge.



Secondo l’accusa, il 34enne avrebbe perseguitato e picchiato l’ex, facendola sbattere contro un muro. In un altro episodio si sarebbe appostato sotto casa sua e avrebbe atteso la vittima per poi costringerla a farlo entrare nell’abitazione.

L’uomo è indagato per stalking e lesioni aggravate. Il provvedimento è stato emanato dal giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Agrigento che si occupa del caso.


Immagine di repertorio