Picchia a sangue 25enne con l’aiuto del figlio minorenne, la vittima aveva litigato con sua figlia

Picchia a sangue 25enne con l’aiuto del figlio minorenne, la vittima aveva litigato con sua figlia

MONREALE – Arresto nella notte a Monreale, nel Palermitano, dove intorno alle 21 un uomo e il figlio minorenne avrebbero aggredito un 25enne del posto.


Secondo le prime ricostruzioni sembrerebbe che i due avrebbero avuto un diverbio animato con il 25enne all’interno di un autobus, lì avrebbero iniziato a picchiarlo a sangue.


Sembrerebbe che la causa del pestaggio sia stata un’ipotetica discussione avuta tra la vittima e la figlia dell’arrestato.



Il 25enne sarebbe stato trasportato dai sanitari del 118 in un vicino nosocomio, dove ora si troverebbe in prognosi riservata, mentre l’uomo questa mattina sarebbe stato prelevato dai carabinieri in casa e condotto in carcere.

Immagine di repertorio