Pescato calamaro gigante di 18 Kg: stupore e “lamentele” tra i bagnanti

Pescato calamaro gigante di 18 Kg: stupore e “lamentele” tra i bagnanti

MAZARA DEL VALLO – Un incontro “particolare” quello che ieri un sub appassionato di pesca, G.A., avrebbe avuto nei fondali di Tonnarella (nel Trapanese), nella cosiddetta “Cala Spaghetti”.

Il giovane, un 32enne, pare stesse guidando dei suoi amici in esplorazione, quando improvvisamente tra i fondali Mazaresi sarebbe apparso un calamaro gigante, della specie “Loligo vulgaris”.



L’enorme calamaro è stato pescato e trascinato a riva, di fronte a una massa di persone stupite e incredule che si sono fermate ad ammirare l’imponenza dell’animale, affollandosi intorno a questo.

Dopo la pesca, come da rito è sopraggiunta la pesatura, durante la quale la bilancia ha segnato l’incredibile peso di 18 Kg.


Il recupero dell’animale ha dato vita a uno scisma in cui alcuni presenti volevano che il poveretto tornasse in mare, altri invece lo avrebbero gradito con piacere in padella”.

Fonte immagine Mazara.primapaginasicilia