Paura per nuovi possibili focolai, positivi cinque anziani di una casa di riposo

Paura per nuovi possibili focolai, positivi cinque anziani di una casa di riposo

RAGUSA – Aumentano i casi di persone positive nel Ragusano e torna la paura di nuovi possibili focolai.


Cinque anziani ricoverati in una casa di riposo, ricollegabili al gruppo di positivi di Modica, sarebbero stati trasferiti nell’ospedale di Ragusa, Paternò Arezzo, dopo essere stati sottoposti al tampone.


Un primo caso positivo, rilevato negli scorsi giorni, ieri sarebbe stato trasferito in un ospedale di Catania. È presumibile che all’interno della struttura sanitaria dove erano ospitati gli anziani siano scattati i protocolli necessari per mettere in sicurezza pazienti e operatori.


Nella giornata di ieri, in tutta la Sicilia è stato registrato un ulteriore aumento dei positivi, che in sole 24 ore sono cresciuti di 46 unità e tra questi soggetti, 13 sarebbero rientrati da Malta.



Immagine di repertorio