Paura nel Messinese, evacuata spiaggia per la possibile presenza di un ordigno bellico

Paura nel Messinese, evacuata spiaggia per la possibile presenza di un ordigno bellico

FALCONE – La spiaggia di Falcone, borgo marinaro in provincia di Messina, è stata evacuata per la presunta presenza di un ordigno bellico.

La notizia della messa in sicurezza della zona è di poche ore fa e, a esser delimitata sarebbe la zona limitrofa al parco giochi. L’ordigno sarebbe stato individuato in acqua, in fondo al mare, ma non è chiaro a che distanza dalla costa.



Sul posto si sono recati gli agenti della polizia municipale del comune messinese e gli uomini della Marina Militare. Nello specifico a essere entrati in azione sono gli uomini del Reparto Subacqueo che stanno svolgendo le operazioni per accertarsi se effettivamente si tratti di un ordigno.

Al momento dello sgombero, in spiaggia erano presenti numerosi turisti e residenti, rimasti basiti dalla situazione.


Immagine di repertorio