Partecipò allo stupro di una minorenne, latitante da oltre 13 anni arrestato: dovrà scontare 4 anni

Partecipò allo stupro di una minorenne, latitante da oltre 13 anni arrestato: dovrà scontare 4 anni

NISCEMI – Arriva l’arresto per un 30enne di Niscemi, in provincia di Caltanissetta.


L’uomo, 13 anni fa, aveva partecipato a uno stupro di gruppo ai danni di una minorenne. Il malvivente è stato arrestato all’aeroporto di Roma-Ciampino mentre era di rientro dall’Australia. Come stabilito dal Tribunale per i Minorenni di Catania, la pena ammonta a 4 anni di reclusione per reato di violenza sessuale di gruppo.


Al momento dell’azione, insieme al soggetto, c’erano altri tre complici nel lontano 2007.



Le indagini sono scattate in seguito alla denuncia della vittima, arrivata soltanto nel 2012. Mentre gli altri tre individui hanno già scontato la pena, il 30enne mancava all’appello poiché era fuggito dall’Italia facendo perdere le proprie tracce.

Solo in seguito alla condanna definitiva e attraverso il progetto “Wanted”, coordinato dal Servizio centrale operativo, la squadra mobile di Caltanissetta e il commissariato di Niscemi hanno trovato in un profilo social una foto dell’uomo nella Baia di Sydney. Da lì, attraverso i canali di cooperazione con l’estero, la polizia ha rintracciato il latitante, ora in manette.


Immagine di repertorio