Palermo, continua la lotta all’abusivismo edilizio

Palermo, continua la lotta all’abusivismo edilizio

PALERMO – Ancora controlli da parte del nucleo della polizia edilizia e della polizia municipale: sono stati sequestrati, infatti, altri quattro immobili per abusivismo edilizio con la conseguente denuncia dei rispettivi proprietari.

Svariate le dimensioni degli edifici posti a sequestro: da piccole unità di 20 mq ad immobili situati in lotti di oltre 1000 mq; anche i proprietari sono piuttosto eterogenei: l’età va infatti dai 20 ai 68 anni.




Le zone interessate dai controlli sono state Villagrazia, Cruillas, Arenella e Sferracavallo. Gli edifici erano stati realizzati senza le autorizzazioni comunali ed il nulla osta del Genio Civile.

Uno degli immobili si trovava in vicolo Cilio, in prossimità dell’alveo del fiume Oreto: zona sottoposta a vincolo paesaggistico. Si trovavano invece, in via Immanuel Kant, sei unità abitative di circa 20 mq ciascuna


Commenti