Palermo, agguato a Gambino: subirà un delicato intervento

Palermo, agguato a Gambino: subirà un delicato intervento

PALERMO – Sarà sottoposto a un delicato intervento chirurgico Pietro Gambino, il 28enne di Terrasini  vittima di un agguato nella notte tra martedì e mercoledì nella piazza del paese.

I medici dell’ospedale di Villa Sofia dovranno asportare al giovane il proiettile calibro 7,65 che gli è rimasto conficcato nelle vertebre cervicali.

Secondo quanto ricostruito dagli inquirenti, Gambino mentre si trovava a bordo della sua auto con dei familiari, è stato affiancato da due uomini a bordo di una moto e con un casco integrale, che gli hanno sparato ferendolo al collo. Poi sono fuggiti, facendo perdere le proprie tracce. Secondo i magistrati che indagano sull’agguato doveva essere una vera e propria esecuzione.

Commenti