Paga con banconota falsa, cassiera lo insegue e lo fa arrestare

Paga con banconota falsa, cassiera lo insegue e lo fa arrestare

CATANIA – Paga con una banconota falsa, si da alla fuga inseguito dalla cassiera del negozio ma viene bloccato da un agente fuori servizio. Per questo è stato arrestato ieri a Catania, Alessandro Palmieri, di 26 anni, per il reato di spendita di moneta falsa.

Il poliziotto aveva assistitito all’inseguimento del 26enne da parte della cassiera di un negozio la quale aveva ricevuto in pagamento una banconota da 50 euro: essendosi accorta che la banconota ricevuta era falsa, la donna aveva cercato di richiamare il cliente che, invece, si era scappato in direzione di via Umberto.

Pur essendo fuori servizio, l’agente ha bloccato l’uomo mentre fuggiva e ha allertato la sala operativa della questura attraverso la linea 112: questo ha consentito l’immediato intervento di una volante che ha aiutato l’arresto del fuggitivo.

Identificato il colpevole, che tramite gli accertamenti risultava avere precedenti per il medesimo reato, è stata effettuata un’accurata perquisizione nella sua abitazione, dove sono state trovate e sequestrate altre tre banconote false.

Il pubblico ministero di turno ha stabilito per l’uomo gli arresti domiciliari nella propria abitazione in attesa della celebrazione del giudizio direttissimo.

Commenti