Ordigno bellico ritrovato durante lavori di ristrutturazione al porto: intervento dei militari e dei vigili del fuoco

Ordigno bellico ritrovato durante lavori di ristrutturazione al porto: intervento dei militari e dei vigili del fuoco

PALERMO – Un ordigno bellico risalente alla seconda guerra mondiale è stato ritrovato nel corso degli scavi eseguiti per i lavori di ristrutturazione nella zona del molo Piave nel porto di Palermo.


Dell’episodio è stata prontamente avvertita la Prefettura.


Nel luogo della scoperta sono intervenuti i vigili del fuoco.


È stata, inoltre, attivata la procedura che prevede l’intervento dei militari del IV Reggimento Genio Guastatori del capoluogo siciliano, alle dipendenze della Brigata Aosta. Quest’ultimi avranno il compito di rimuovere l’ordigno e farlo brillare in un luogo sicuro.

Immagine di repertorio