“Orco del web” adescava minorenni e ne abusava sessualmente: in manette 53enne

“Orco del web” adescava minorenni e ne abusava sessualmente: in manette 53enne

CALTANISSETTA – In manette un 53enne di Caltanissetta, arrestato dalla Squadra Mobile con l’accusa di violenza sessuale, pedopornografia e adescamento di minorenni. Lo scorso agosto, la madre di una 16enne vittima dell’ “orco del web” avrebbe sporto denuncia e da lì sarebbero scattate le indagini.

Il 53enne utilizzava le principali chat quali Messenger, WhatsApp e simili per adescare le “prede” (in totale una decina) e per farsi mandare foto a sfondo sessuale. In cambio, invitava i minorenni a giocare con lui ai videogiochi, a consumare alcool e fumare o, delle volte, prometteva solo un giro in auto.


Nello specifico, l’uomo continuava con le avances e i messaggi fino a proporre incontri per avere rapporti sessuali o, in altre occasioni, compiva l’atto in videochiamata.

Non sono mancate, per vederci chiaro, numerose perquisizioni a carico di persone vicine all’arrestato per cercare materiale pedopornografico e sono stati sequestrati pc e cellulari.



Immagine di repertorio