“Operazione Nettuno”, domenica i catanesi puliranno il Lungomare: cosa sapere e come partecipare

“Operazione Nettuno”, domenica i catanesi puliranno il Lungomare: cosa sapere e come partecipare

CATANIA – Quest’anno l’Operazione Nettuno promossa da Nuova Acropoli giunge alla sua 33esima edizione. Si tratta di un’iniziativa attraverso la quale è possibile cogliere il volto del volontariato promosso dall’associazione, da sempre vicina ai cittadini e desiderosa di essere un valido aiuto ovunque se ne manifesti la necessità.


Nata nel 1987, l’Operazione Nettuno mira alla tutela dei litorali attraverso azioni/servizi di vigilanza, salvaguardia del mare e dei bagnanti, primo soccorso, antincendio ed ecologia. Quest’anno, tenuto conto della situazione legata all’emergenza sanitaria, verrà plasmata e vissuta sotto nuove forme ma non per questo verrà meno l’amore verso il mare e la volontà di ridare vita al territorio che ci circonda.


Domenica 26 luglio i volontari di Nuova Acropoli saranno impegnati nella pulizia del Lungomare di Catania dalle ore 9 alle ore 12,30. Chiunque voglia unirsi potrà presentarsi la mattina stessa presso l’infopoint che verrà collocato presso la piazza di San Giovanni li Cuti. Verrà effettuata, grazie all’aiuto di tutti coloro che parteciperanno, la pulizia in superficie di una buona parte del litorale attraverso la quale potrà essere dato lustro ad un’area cara ai catanesi; inoltre è prevista la pulizia delle fioriere e la rimozione di rifiuti ingombranti e non presenti tra gli scogli.


Si tratta di un’opportunità per essere protagonisti e costruttori della propria città, per renderla bella proprio come vorremmo. Per questo motivo i volontari invitano tutti a prendere parte all’iniziativa, congiungere gli intenti e rendere migliore Catania partendo dal nostro amato litorale.