Operazione “Mare Sicuro”, controlli della Guardia Costiera: sequestrata rete di 300 metri

Operazione “Mare Sicuro”, controlli della Guardia Costiera: sequestrata rete di 300 metri

MESSINA – Incessante attività di controllo e vigilanza da parte della Guardia Costiera di Messina nell’ambito della più vasta operazione denominata Mare Sicuro, tuttora in corso. A seguito di alcune segnalazioni pervenute alla sala operativa della Capitaneria di Porto, nella giornata di ieri è stato concertato via terra e via mare l’intervento congiunto di una pattuglia automontata e di una unita’ in servizio di polizia marittima.

L’operazione ha portato al sequestro di una rete da posta verosimilmente posizionata da unità dedite alla pesca sportiva. Tale attrezzo, calato a pochi metri dalla riva in una zona di mare destinata alla balneazione è stato individuato in località Pace, lungo il litorale nord di Messina da una motovedetta che successivamente ha provveduto a salparlo registrando una lunghezza dello stesso di circa 300 metri.



L’attività repressiva continuerà nei prossimi giorni e i controlli saranno ulteriormente intensificati e mirati alla salvaguardia della sicurezza dei bagnanti e della navigazione.

Si raccomanda pertanto il corretto utilizzo e segnalamento degli attrezzi da pesca nonché l’adozione di tutti le norme e gli accorgimenti per un utilizzo del bene mare sempre più sostenibile.


Immagine di repertorio