Operazione Isola Bella, sequestrato patrimonio milionario dei clan Cappello-Cintorino e Santapaola-Ercolano: I DETTAGLI

Operazione Isola Bella, sequestrato patrimonio milionario dei clan Cappello-Cintorino e Santapaola-Ercolano: I DETTAGLI

CATANIA – L’operazione “Isola Bella” (dal nome della nota località turistica oggetto delle mire affaristiche dei clan maliosi), condotta dal nucleo di Polizia Economico-Finanziaria di Catania, con il contributo investigativo della compagnia Guardia di Finanza di Riposto e il supporto, per i riscontri nel territorio messinese, della compagnia di Taormina, su coordinamento della Procura Distrettuale, ha svelato l’operatività di un’agguerrita compagine criminale mafiosa, quella dei Cintorino, collegata alla famiglia mafiosa catanese dei Cappello. Le indagini hanno portato all’arresto di 31 persone.

Con il medesimo provvedimento giudiziario, è stato sottoposto a sequestro preventivo finalizzato alla confisca (anche per sproporzione) un patrimonio societario di pertinenza del clan Cappello-Cintorino e dei Santapaola-Ercolano per un valore complessivo di oltre un milione di euro, rappresentato da una società di noleggio di acquascooter, un bar e un lido balneare, a Giardini Naxos, e una ditta attiva nella preparazione del cantiere edile e sistemazione del terreno.



Sono state sottoposte a sequestro le seguenti attività economiche di Salvatore Leonardi (“Turi do Mitogio”):

  • LUXURYJET- SKY S.R.L., partita IVA 03460310836, avente a oggetto il noleggio di acquascooter e il noleggio senza equipaggio di imbarcazioni da diporto, con sede a Giardini Naxos (in provincia di Messina), via Bruden n.4, attiva dal 6 aprile 2017, ultimo volume d’affari dichiarato anno 2017 18mila euro, valore commerciale di100mila euro;
  • LEONARDI SCAVI SRLS, partita IVA 05248170879, avente a oggetto attività di edilizia in genere per conto proprio o altrui, con sede a Castiglione di Sicilia (nel Catanese) via Comunale n. 60, costituita dal 28 gennaio 2015 (inattiva), ultimo volume d’affari dichiarato anno 2017 13mila euro, valore commerciale di 100mila euro;
  • LIDO RECANATI DI NICOLA D’ANGELO, partita IVA 02541550832, avente a oggetto gestione di stabilimenti balneari, con domicilio fiscale a Giardini Naxos,) via Umberto n. 17 e sede di esercizio in contrada Pietre Nere n. 15, inizio attività dal 23 settembre 2003, ultimo volume d’affari dichiarato anno 2017 50mila euro, valore commerciale di 500mila euro.

Sequestrate anche le seguenti attività economiche di Carmelo Porto:


  • D.I. PORTO SALVATORE, partita IVA 05606490877, esercente l’attività di gelateria e pasticcerie, domicilio fiscale a Calatabiano, Traversa I di via Pirato n. 18, e sede e luogo di esercizio a Giardini Naxos in via Consolare Valeria n. 90, inizio attività dal 2 febbraio 2019, ultimo volume d’affari dichiarato non disponibile, valore commerciale di 500mila euro.