Operazione "Colomba", effettuati ultimi arresti per traffico e spaccio di stupefacenti: tre in manette a Catania - Newsicilia

Operazione “Colomba”, effettuati ultimi arresti per traffico e spaccio di stupefacenti: tre in manette a Catania

Operazione “Colomba”, effettuati ultimi arresti per traffico e spaccio di stupefacenti: tre in manette a Catania

CATANIA – Nell’ambito dell’attività volta al rintraccio di soggetti destinatari di provvedimenti restrittivi, la Polizia di Stato ha eseguito ordini di esecuzione per la carcerazione disposti dall’autorità giudiziaria.

In particolare, personale della Squadra Mobile – Squadra “Catturandi” ha arrestato:


  • Francesco Anastasi, 54 anni, pregiudicato già agli arresti domiciliari, destinatario di ordine di esecuzione per la carcerazione, emesso il 27 febbraio 2020 dalla Procura Generale della Repubblica presso la Corte d’Appello di Catania – Ufficio Esecuzioni Penali, dovendo espiare la pena di 11 anni e 2 mesi di reclusione per il reato di associazione per delinquere finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti;

Francesco Anastasi

  • Mirko Orazio Gravino, 30 anni, pregiudicato già agli arresti domiciliari, destinatario di ordine di esecuzione per la carcerazione, emesso in data 27 febbraio 2020 dalla Procura Generale della Repubblica presso la Corte d’Appello di Catania – Ufficio Esecuzioni Penali, dovendo espiare la pena di 10 anni e 9 mesi di reclusione per il reato di associazione per delinquere finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti;

Mirko Orazio Gravino

  • Mario Vinci, 38 anni, pregiudicato già agli arresti domiciliari, destinatario di ordine di esecuzione per la carcerazione, emesso dalla Procura Generale della Repubblica presso la Corte d’Appello di Catania – Ufficio Esecuzioni Penali, dovendo espiare la pena di 11 anni e 2 mesi di reclusione per il reato di associazione per delinquere finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti.

Mario Vinci

I predetti sono stati condannati, con sentenza emessa in data 19 marzo 2019 dalla Corte d’Appello di Catania – divenuta definitiva il 25 febbraio 2020 a seguito della pronuncia della Suprema Corte di Cassazione – perché ritenuti colpevoli dei reati di associazione per delinquere finalizzata al traffico e spaccio di sostanze stupefacenti e spaccio di stupefacenti.

Erano stati arrestati da questa Squadra Mobile in data 21 gennaio 2014, nell’ambito dell’operazione “Colomba”, in esecuzione di un Ordine di Custodia Cautelare in carcere , emessa in data 9 gennaio 2014 dal gip presso il Tribunale di Catania, nei confronti di 48 persone ritenute responsabili degli anzidetti reati, facenti parte del sodalizio criminale clan Cappello-Bonaccorso.

Espletate le formalità di rito, gli arrestati sono stati portati nel carcere di Catania – Bicocca.