Operazione “Boomerang”, furti in gioielleria in corso Vittorio Emanuele: 5 arresti

Operazione “Boomerang”, furti in gioielleria in corso Vittorio Emanuele: 5 arresti

GELA – Nelle prime ore della mattinata odierna, i poliziotti del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Gela hanno dato esecuzione a un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal G.I.P. del Tribunale, su richiesta della Procura della Repubblica di Gela, nei confronti cinque persone.


Queste ultime sono ritenute, a diverso titolo, responsabili dei reati di furto aggravato ai danni della “Gioielleria Rachele”, sita in corso Vittorio Emanuele, avvenuto nelle prime ore della mattina dello scorso 11 marzo.


A questi si aggiungono anche i reati di ricettazione ed estorsione, collegati allo stesso evento delittuoso.


Alle ore 10,30 presso l’Aula Magna del Tribunale di Gela avrà luogo una conferenza stampa nel corso della quale verranno illustrati i dettagli dell’Operazione di polizia giudiziaria denominata “Boomerang”.



Immagine di repertorio