Operano il ginocchio sbagliato: due indagati e Garibaldi citato come responsabile civile

Operano il ginocchio sbagliato: due indagati e Garibaldi citato come responsabile civile

CATANIA – Scambiare un ginocchio per un altro. Una svista, un errore che non dovrebbe accadere. Per questa ragione l’ospedale Garibaldi verrà citato come responsabile civile. 

L’episodio si è verificato il 20 novembre del 2013. Una donna, infatti, doveva essere operata al ginocchio destro, ma, invece, l’intervento è stato fatto su quello sinistro, prelevando ben 5 centimetri di tendine.




Un errore che ha creato non pochi problemi alla paziente e che ha fatto scattare le accuse per lesioni aggravate contro i medici Domenico Borrello e Pietro Barbaro. Secondo il pubblico ministero, Alfio Gabriele Fragalà, i due avrebbero agito con imperizia e negligenza.

I due indagati si sarebbero difesi dichiarando di aver cambiato ginocchio perché si sarebbero resi conto che era più urgente intervenire sul sinistro piuttosto che sul destro.


Commenti