Omicidio Piazza Armerina, il 53enne Armando Lo Monaco vittima del figlio Carlo: sconosciuto il movente - Newsicilia

Omicidio Piazza Armerina, il 53enne Armando Lo Monaco vittima del figlio Carlo: sconosciuto il movente

Omicidio Piazza Armerina, il 53enne Armando Lo Monaco vittima del figlio Carlo: sconosciuto il movente

PIAZZA ARMERINA – Emergono nuovi dettagli sull’omicidio dell’uomo ucciso a coltellate in una macelleria di Piazza Armerina (in provincia di Enna).

La vittima è Armando Lo Monaco, 53enne, freddato con diversi colpi infertigli dal figlio Carlo, 30 anni. Secondo le primissime indiscrezioni, sembra che il giovane soffrisse di disturbi psichici.



Il delitto è avvenuto all’interno di una macelleria dove, verosimilmente, la vittima si sarebbe trovata in qualità di cliente. La dinamica resta, tuttavia, ancora da ricostruire con chiarezza. Stessa questione per quanto riguarda il movente del gesto e su dove e come il 30enne si sia procurato l’arma del delitto.

Importanti si riveleranno le testimonianze dei presenti per capire anche se padre e figlio siano entrati insieme nel negozio, se sia scoppiato un qualche litigio o se invece il giovane sia arrivato in un secondo momento a scatenare il panico.


Immagine di repertorio