Omicidio del piccolo Loris, Veronica Panarello ricorre in Cassazione - Newsicilia

Omicidio del piccolo Loris, Veronica Panarello ricorre in Cassazione

Omicidio del piccolo Loris, Veronica Panarello ricorre in Cassazione

SANTA CROCE CAMERINA – È stato depositato in Cassazione il ricorso avverso alla sentenza della Corte d’assise d’appello di Catania che il 5 luglio 2018 aveva confermato la condanna a 30 anni di reclusione per Veronica Panarello, ritenuta responsabile dell’omicidio e occultamento di cadavere del piccolo Loris Stival di 8 anni.

Secondo la ricostruzione dell’accaduto, il bambino venne strangolato con delle fascette di plastica il 29 novembre 2014 nell’abitazione di Santa Croce Camerina.



La sentenza che ha condannato Veronica Panarello a 30 anni di reclusione era stata emessa dal giudice per le indagini preliminari di Ragusa il 17 ottobre 2016.

Il ricorso presentato dal legale Francesco Villardita si articola in dieci punti e contesta alcune argomentazioni contrastanti contenute all’interno della sentenza.