Oltre un metro d’acqua, auto travolte dal fango: momenti di panico a Rosolini, tratte in salvo 5 persone

Oltre un metro d’acqua, auto travolte dal fango: momenti di panico a Rosolini, tratte in salvo 5 persone

ROSOLINI – Sono bastati alcune ore di pioggia a mandare in tilt contrada Masicugno Scardina, a Rosolini (SR), dove lungo la strada dell’area della Protezione civile, si sono vissuti attimi di terrore.


Un fiume in piena, a causa delle piogge del pomeriggio di ieri, ha travolto alcune auto che si sono ritrovate in panne con oltre un metro di acqua e per cui è stato necessario l’intervento dei vigili del fuoco.


A raccontare di quanto accaduto ieri sono i colleghi del Corriere Elorino; l’episodio più grave ha visto protagonisti 4 soggetti, rimasti intrappolati in auto e salvi grazie all’intervento di un rosolinese.


Situazione simile in contrada Tagliati, dove un uomo è rimasto bloccato nel sottopassaggio, mentre si trovava a bordo di un’auto. Immediato l’abbandono del mezzo da parte del malcapitato, vittima del violento nubifragio che ha completamente allagato l’autostrada Siracusa-Gela.

Fango, detriti, tombini saltati e strade come torrenti: da sempre, nel comune siracusano, la situazione in caso di piogge è la stessa. Per fortuna, questa volta, solo tanto spavento.


Immagine di repertorio – Fonte immagine Meteo Ispica