Non si ferma all’alt e fugge nel Catanese: 23enne beccato con dosi di cocaina

Non si ferma all’alt e fugge nel Catanese: 23enne beccato con dosi di cocaina

BRONTE – I carabinieri del Nucleo Radiomobile del comando provinciale hanno arrestato nella flagranza il 23enne Antonio Orefice di Bronte (Catania), poiché ritenuto responsabile di resistenza a pubblico ufficiale, nonché detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.


I militari dell’Arma, nell’eseguire un posto di controllo in viale Tirreno, hanno imposto l’alt all’auto condotta dal giovane il quale invece di ottemperarvi è fuggito a tutta velocità.


Inseguito, bloccato e sottoposto a perquisizione, è stato trovato in possesso di alcune dosi di cocaina.



Antonio Orefice, 23 anni

L’arrestato, assolte le formalità di rito, è stato messo agli arresti domiciliari.