Nave quarantena Aurelia, sindaco di Trapani emana ordinanza di divieto di sbarco dei migranti

Nave quarantena Aurelia, sindaco di Trapani emana ordinanza di divieto di sbarco dei migranti

TRAPANI – Ordinanza del sindaco di divieto di sbarco dei migranti a bordo della nave quarantena Aurelia, in rada a Trapani.


È stato proprio il primo cittadino, Giacomo Tranchida, a puntualizzare la questione su Facebook. “Ho emanato ennesima ordinanza con divieto di sbarco – scrive Tranchida –. Bisognerebbe capire meglio anche e perché la nave Aurelia destinata a Corigliano Calabro invece sia stata ‘dirottata‘ su Trapani, sommandosi ad altra nave già presente e per motivi analoghi in rada. Bisognerebbe capire anche perché la scelta di raddoppiare navi quarantena sul porto turistico di Trapani sia stata ispirata da motivi di sicurezza opportunamente e debitamente pianificati  e non abbia più opportunamente fatto mente locale su altri porti siciliani così come invece avviene con l’esodo dei vettori aerei, prima Rynair e oggi della ‘partecipata’ statale Alitalia, oltre che su Palermo anche su Catania“.


Agli atti del comitato per l’ordine e la sicurezza pubblica – continua –, la verità sulla maldestra gestione romana della nave Aurelia. Mi auguro che tale scivolone ne eviti altri per il futuro“.


Per me l’argomento è chiuso – conclude – e preferirei utilizzare il mio tempo per occuparmi dei problemi della città di Trapani, sperando che altri non ne provochino ulteriori invece di aiutare a risolvere quelli decennali esistenti“.



Fonte immagine: TrapaniOggi