Naufragio al largo di Lampedusa: recuperate altre due vittime

Naufragio al largo di Lampedusa: recuperate altre due vittime

LAMPEDUSA – I sommozzatori della Guardia Costiera hanno recuperato ieri altri due cadaveri del naufragio che si è verificato a 6 miglia dalla costa di Lampedusa nella notte tra domenica 6 e lunedì 7 ottobre.

Le due salme si trovavano a 60 metri di profondità.



I sub continuano da giorni le ricerche per riportare in superficie tutte le vittime del tragico naufragio.

Giovedì scorso erano stati recuperati 6 corpi, tra i quali quello di un bambino; venerdì scorso, invece, era stato ripescato il cadavere di un uomo. Sul fondo del mare dovrebbero esserci almeno altre tre vittime.


Le operazioni di ricerca e recupero da parte dei sommozzatori oggi sono state interrotte poiché le condizioni del mare sono proibitive.

Immagine di repertorio